L'umanità violata

Giuliana Martirani

IL PIANETA COME PATRIA E L’UMANITÀ COME POPOLO

Dalla metà del secolo scorso, superando molte difficoltà,

si è andata affermando la tendenza a concepire il pianeta come patria

e l’umanità come popolo che abita una casa comune.

(Laudato Sì,164) 

 

CONFINI INVALICABILI

Sono stimate in 175 MILIONI le persone che vivono in un Paese che non è il loro, circa il 3% della popolazione mondiale. Per l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) entro Il 2050 si raggiungeranno 200-250 MILIONI DI RIFUGIATI AMBIENTALI.

 

Continua a leggere il documento... 

Allegati

  • Articolo integrale (348 Kb - Formato pdf)
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).

Ultimo numero

La nonviolenza: stile per una politica della pace
DICEMBRE 2016

La nonviolenza: stile per una politica della pace

Speciale 50^ Giornata Mondiale della Pace
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

articoli correlati

Allegati

  • Articolo integrale (348 Kb - Formato pdf)
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.4.1.62