L'umanità violata

Giuliana Martirani

IL PIANETA COME PATRIA E L’UMANITÀ COME POPOLO

Dalla metà del secolo scorso, superando molte difficoltà,

si è andata affermando la tendenza a concepire il pianeta come patria

e l’umanità come popolo che abita una casa comune.

(Laudato Sì,164) 

 

CONFINI INVALICABILI

Sono stimate in 175 MILIONI le persone che vivono in un Paese che non è il loro, circa il 3% della popolazione mondiale. Per l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) entro Il 2050 si raggiungeranno 200-250 MILIONI DI RIFUGIATI AMBIENTALI.

 

Continua a leggere il documento... 

Allegati

  • Articolo integrale (348 Kb - Formato pdf)
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).

Ultimo numero

Identità maschile
MAGGIO 2017

Identità maschile

Essere uomini oggi: cosa cambia?
Fragilità e stereotipi, ruoli ed emozioni,
in una società complessa e fluida:
è tempo di ridefinire un’identità di genere plurale.
È tempo di scrivere relazioni nuove e più autentiche.
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

articoli correlati

  • PAX CHRISTI

    Tempo di ponti

    Non muri, ma ponti. Anche al Brennero.
    Cronaca di un’altra Europa che chiede incontro tra popoli.
    Renato Sacco
  • EDITORIALE

    Non passa lo straniero?

    Renato Sacco
  • PAX CHRISTI

    Pianeta migranti

    Storie di persone e di Paesi. Dal volto al web.
    Dal web alla rete. Per accogliere.
    Carla Bellani
  • PAX CHRISTI

    Restiamo umani

    L’angoscia per le centinaia di migliaia di profughi, le tante famiglie perseguitate e la sofferenza dei bambini hanno trovato una speranza e uno sbocco umanitario.
    Voci e testimonianza di chi non si arrende.
    E pratica la solidarietà.
    Sara Bigi ed Eugenio Morlini
  • INIZIATIVE

    Insieme

    Un’esperienza di confronto e condivisione, vacanze e incontri. Una rete di famiglie per un dialogo
    tra generazioni ed esperienze diverse.
    Rete in famiglia
  • INIZIATIVE

    Il trofeo della pace

    Lo sport per mettere in campo la voglia di comunicare.
    Il gioco per approcciarsi all’altro come amico e non come diverso.
    Una singolare esperienza.
    Carlo Chierico

Allegati

  • Articolo integrale (348 Kb - Formato pdf)
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.4.1.62