Replica dell' ESCURSIONE STORICO-PACIFISTA AL “SENTIERO DEL SILENZIO”

Altopiano dei 7 Comuni – Gallio - Campomuletto
Pax Christi Punto pace Vicenza

PRESENTAZIONE   

Il  “Sentiero  del  Silenzio  –  Porta  della  Memoria”, progettato dall'architetto Diego Morlin e realizzato dal Comune  di  Gallio  nel  2008,  è  costituito  da  piccoleradure in cui i  luoghi un tempo teatro di scontri  bellici sono divenuti  luoghi della memoria attraverso l'arte,  la letteratura, la poesia.   

Vi sono, infatti, dieci opere d'arte contemporanea, a cui sono associati brani, pensieri, riflessioni, poesie.  Il  percorso  inizia  dall'opera  Pace  ritrovata  per concludersi  con  la  grandiosa  installazione  intitolata  I frutti gloriosi collocata dentro il cratere di una granata. 

Questa  Escursione  Storico-pacifista  prevede  il coinvolgimento dei partecipanti e la disponibilità ad una esperienza formativa “silenziosa e meditativa”.

 SUBITO DOPO IL CENTRO DI GALLIO, VENENDO DA ASIAGO, C'È L'INDICAZIONE PER MELETTE-MONTE ORTIGARA: giunti a CAMPOMULO (Rifugio e Piazzale) ci si trova lì alle ORE 10.

 LA CAMMINATA raggiungerà  Campomuletto  (Rifugio),  dove parte il “Sentiero del Silenzio”; sarà molto facile e durerà trequattro ore, comprese le soste formative

 (nel  pomeriggio ci  si  può organizzare per una passeggiata o un po' di relax) 

 Farà da guida don Maurizio Mazzetto

 Solo in caso di forti piogge l'Escursione verrà rinviata


* Per ogni informazione rivolgersi a don Maurizio Mazzetto: 349.4537562 mazzetto.maurizio@gmail.com

Fabio Bassetto: 340.5983558 bassetto.fabio@libero.it

Ultimo numero

Il dio in cui non credo
FEBBRAIO 2017

Il dio in cui non credo

Il Dio in cui crediamo è un altro,
non quello che ha in mente Trump.
Non un dio economico, cioè.
Non il dio delle banconote, dell'esclusione.
Non quello dei muri.
Ma il Padre di tutti.
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.4.1.62