Spesa pubblica, politiche sociali, disuguaglianze

Come cambia il welfare

L'economia com'è e come può cambiare
Scuola estiva di Urbino
5 - 9 settembre 2016

 

 

Terza edizione della Scuola estiva di Urbino, in collaborazione con Sbilanciamoci, che si terrà dal 5 al 9 settembre

 

L'economia com'è e come può cambiare

Come cambia il welfare

 

che approfondisce le questioni di welfare, tasse, spesa pubblica, servizi pubblici, pensioni, politiche sociali, disuguaglianze etc etc

 

con 30 docenti di rilievo tra cui Linda Laura Sabbadini, Giuseppe Travaglini, Angelo Marano, Maurizio Franzini, Mario Pianta, Yuri Kazepov, Roberto Pizzuti, Grazia Naletto, etc.

 

Le iscrizioni sono aperte qui

http://www.uniurb.it/it/portale/index.php?mist_id=23420&lang&tipo=S3&page=3209&aa&id=1680220

 

Il programma è allegato

 

Un quadro delle esperienze di cambiamento delle politiche economiche e sociali a livello locale è disponibile nell'ebook Sbilanciamo le città, qui 

http://sbilanciamoci.info/sbilanciamo-le-citta/  

 

Per contatti: info.scuolaestivaeconomia@uniurb.it

Sara Nunzi 06 8841880

Allegati

  • Depliant programma (894 Kb - Formato pdf)
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).

Ultimo numero

Identità maschile
MAGGIO 2017

Identità maschile

Essere uomini oggi: cosa cambia?
Fragilità e stereotipi, ruoli ed emozioni,
in una società complessa e fluida:
è tempo di ridefinire un’identità di genere plurale.
È tempo di scrivere relazioni nuove e più autentiche.
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

articoli correlati

    Allegati

    • Depliant programma (894 Kb - Formato pdf)
      PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.4.1.62