Un contadino dalla parte della vita

18 gennaio 2017 - Tonio Dell'Olio

Cedric Herrou è un giovane contadino che vive in Francia al confine di Ventimiglia, a Breyl sur Roya. Trovandosi sulla rotta degli immigrati che si vedono costretti alla clandestinità per via del blocco francese della frontiera, nei mesi scorsi ha ospitato diverse centinaia di persone che tentavano di attraversare il confine. Tra questi molti bambini. Per questa ragione è stato portato a processo davanti al tribunale di Nizza dove ha ammesso la sua “colpa” dicendo che non potrebbe chiudere la porta in faccia a tanta disperazione e che “questo è il momento di alzarsi in piedi”. Per l’accusa di favoreggiamento rischia fino a cinque anni di carcere e una pesante sanzione. La sentenza è attesa per il 10 febbraio. Penso che sia bene che l’esempio di Cedric Herrou, obiettore di coscienza, sia conosciuto perché la sua situazione non è diversa da quella dei pescatori di Lampedusa che obbedendo alla legge del mare hanno sempre scelto di mettere in salvo vite umane. Di Herrou nei giorni scorsi ha parlato il New York Times. Da noi silenzio pressoché tombale. Forse abbiamo paura che la gente torni ad essere semplicemente umana.

(Fonte: comune-info.net)

Ultimo numero

Apocalisse nucleare?
APRILE 2017

Apocalisse nucleare?

L’obiettivo finale dell’eliminazione totale delle armi nucleari
diventa sia una sfida sia un imperativo morale e umanitario.
Papa Francesco
28 marzo 2017
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

articoli correlati

  • DIRITTI

    Bancarotta dell’umanità

    Il diritto di uguaglianza e la pari dignità di tutti così come è garantito nella Carta costituzionale: riparliamone per rilanciarne il dibattito sulla sua concreta attuazione, non solo come principio, ma come prassi e percorso politico praticabile.
    Eugenio Pendolini
  • DIRITTI

    Dalla Carta di Algeri a oggi

    La bassa marea della storia, tra sovrani globali e lotte per i diritti.
    A distanza di quarant’anni dalla Dichiarazione Universale per i Diritti del Popoli, parliamo di diritti.
    Nicoletta Dentico
  • DIRITTI UMANI

    La forza del diritto

    Dall’etica ai diritti.
    Per tutti, per ogni persona e per ogni popolo.
    Antonio Papisca
  • STORIA

    Per amore della Polis

    Nonviolenza e politica: un’evoluzione umana.
    Può una politica essere nonviolenta?
    Quale relazione tra il luogo del potere e della potenza per eccellenza e il diritto dei più deboli a una città giusta?
    Enrico Peyretti
  • GIOVANI

    Educare al cambiamento

    Il campo estivo di Amnesty International a Lampedusa. Giovani al servizio dei migranti.
    Jacopo Gandin
  • PAX CHRISTI

    Mediatori in carcere

    Un percorso di formazione alla comunicazione nonviolenta e alla mediazione dei conflitti svolto in carcere.
    Luigi Tribioli
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.4.1.62