Solo vittime

3 febbraio 2017 - Tonio Dell'Olio

Siamo tutti molto scossi dalla tragica vicenda che si è consumata a Vasto (CH) dove un uomo che ha perso la moglie in un incidente stradale causato da un ventiduenne che procedeva ad alta velocità e che non si era fermato al rosso del semaforo, si è vendicato freddando con tre colpi di pistola al cuore quel giovane. Una storia che contempla solo vittime. Lo sanno bene quelle tre famiglie che ora piangono l’assenza dei rispettivi figli. E quanta tristezza nella volgare quanto ormai rituale slavina di commenti sui social network che inneggiano alla vendetta barattata con la giustizia, che giustificano o crocifiggono. Quanto sarebbe meglio fare silenzio per confrontarsi con la propria di coscienza piuttosto che fare irruzione in quella degli altri abbattendo porte, montanti e chiavistelli. Resta piuttosto il disappunto che "Con un intervento rapido della giustizia e una punizione esemplare" la tragedia si sarebbe potuta evitare, come ha detto l'arcivescovo della diocesi di Chieti-Vasto, monsignor Bruno Forte: "La magistratura deve fare il suo corso ma nel modo più rapido possibile. Una giustizia lenta è un'ingiustizia" e noi aggiungiamo: “Causa solo altre vittime”.

Ultimo numero

Identità maschile
MAGGIO 2017

Identità maschile

Essere uomini oggi: cosa cambia?
Fragilità e stereotipi, ruoli ed emozioni,
in una società complessa e fluida:
è tempo di ridefinire un’identità di genere plurale.
È tempo di scrivere relazioni nuove e più autentiche.
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

articoli correlati

  • El Dia de las madres di Miriam

    19 maggio 2017 - Tonio Dell'Olio
  • Il debito nella Bibbia
    FEDI E FINANZA

    Il debito nella Bibbia

    Il percorso su Fedi e Finanza prosegue. Dal debito al bene comune: una riflessione su tutto ciò che incatena il pieno sviluppo delle persone e delle comunità. Dio libera l’uomo da pesi iniqui. E noi?
    Hebert Anders
  • Quel lontano G8
    DEMOCRAZIA

    Quel lontano G8

    Genova 2001 scotta ancora. Per le ferite alla democrazia.
    Per le violenze efferate sui manifestanti.
    E arrivano sentenze e condanne da Strasburgo.
    A quando la legge sulla tortura?
    Lorenzo Guadagnucci
  • GIUSTIZIA

    Riforma o abolizione?

    Le mani del legislatore sulla giustizia minorile: timori, rischi, prospettive di un progetto di legge che prevede anche la soppressione dei Tribunali per i minorenni.
    Emma Avezzù
  • POTERE DEI SEGNI

    Il sogno di Isaia

    Pace e giustizia sono compatibili e componibili tra loro?
    Certo, ma senza guerra.
    Senza questa folle corsa verso gli armamenti più sofisticati.
    Sergio Paronetto
  • CHIAVE D'ACCESSO

    Riconversioni industriali

    Salviamo l’ILVA. Ma in che modo?
    Alessandro Marescotti
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.4.1.62