Giugno

Giugno

Mal d’Africa


Alcuni pensano di risolvere la propria crisi
attraverso il controllo delle risorse naturali
dell’Africa con la guerra.
La domanda che dobbiamo farci è
se vogliamo un mondo basato sulla giustizia,
l’uguaglianza e la solidarietà o un mondo
dove quelli che hanno più potere
impongono la guerra ai più poveri
Aminata Traorè, attivista,
già ministro maliano della Cultura



  • DossierDossier
    Attraverso le crisi del Sahel
13 Articoli
  • EDITORIALE

    Ciao, Andrea

    Alex Zanotelli
  • PAROLA A RISCHIO

    La forza propulsiva della speranza

    Il respiro del futuro e il palpito della speranza marciano insieme. La pace è legata a filo doppio con entrambi, perché promana dalla stessa Risurrezione di Gesù.
    Giovanni Mazzillo
  • VIOLENZA

    Il massacro dell’innocenza

    In Usa si continua a sparare. Gesti folli che uccidono bambini e persone innocenti. Parliamo dell’influenza delle lobby delle armi, della cultura dominante secondo cui la violenza è necessaria nel Paese più potente del mondo.
    Paul Arpaia
  • DIRITTI UMANI

    Fuori da Guantanamo?

    Doveva essere chiuso. Invece è ancora là.
    Con vecchi detenuti e nuove reclusioni.
    La denuncia di Amnesty International.
    Cristina Mattiello
  • AMERICA LATINA

    Dios no mata

    Dio non uccide. Dal carcere estremo del regime argentino al Premio Nobel e alla sua forte testimonianza del Dio nonviolento: la voce di Adolfo Pérez Esquivel, recentemente in Italia per ricordare mons. Romero.
    Fabrizio Truini
  • TESTIMONI

    La normalità di un giusto

    La beatificazione di Odo Focherini: dall’impegno quotidiano alla cura dell’altro anche in condizioni estreme. Come il carcere e il campo di concentramento.
    Brunetto Salvarani
  • POTERE DEI SEGNI

    Il carisma della comunicazione

    Don Tonino aveva, tra gi altri, il dono del linguaggio e la capacità di parlare con immagini e gestualità convincenti e coinvolgenti.
    Rosa Serrone
  • CHIAVE D'ACCESSO

    Segreti militari

    Bradley Manning: comincia il processo al militare che disobbedì alla guerra.
    Alessandro Marescotti
  • CAMPAGNE

    L’acqua è un bene comune

    Prosegue l’impegno del Forum per l’acqua pubblica: dopo la vittoria referendaria, si rivendica ora la piena applicazione, contro gli interessi di parte e contro chi non vuole restituire ai cittadini ciò che spetta loro.
    Valerio Balzametti
  • PAX CHRISTI

    Scuole smilitarizzate

    Al via la Campagna per “Scuole che ripudiano la guerra”: educare alla nonviolenza anziché alla guerra.
    Antonio Lombardi
  • FILOSOFIA

    Un profeta postmoderno

    Ivan Illich: i rischi e i costi dell’era moderna e i falsi miti.
    Un libro che ci accompagna alla conoscenza di un filosofo in difesa delle fasce più deboli della popolazione.
    Pasquale Germano
  • PRIMO PIANO LIBRI

    Racconto di vita partigiana

    Da un progetto interculturale a un libro che narra la storia di un partigiano, Emilio Bacio Capuzzo. Per non dimenticare.
    Alessandro Marescotti
  • ULTIMA TESSERA

    Nel segno della nonviolenza

    Il congresso nazionale di Pax Christi: con i colori della Pace e l’ardore della denuncia di ciò che lede i diritti umani, Pax Christi sceglie la strada della nonviolenza.
    Rosa Siciliano

Ultimo numero

La Riforma e la Nonviolenza
OTTOBRE 2017

La Riforma e la Nonviolenza

In questi 500 anni quel principio protestante di una riforma continua
ha prodotto anche frutti gustosi, come il movimento ecumenico.
La Riforma ha fin da subito dovuto affrontare il nodo
di un’unità nella pluralità, provando a non demonizzare la diversità,
a non ridurre la comunione a uniformità.
Lidia Maggi
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

Ultimi Articoli

Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.5.4