Dossier

Dossier

Il mondo sommerso delle guerre
Note a margine del quinto rapporto Caritas sui conflitti dimenticati.
A cura di Diego Cipriani
in collaborazione con Caritas Italiana


“Cibo di guerra”. Tra fame e beni alimentari,
la mappa delle guerre di oggi e dei conflitti
per la distribuzione delle risorse.
Quanti sono stati i conflitti negli ultimi anni?
Quali relazioni esistono tra fame e guerra?
Quali strade percorribili per richiamare
la responsabilità collettiva alla restituzione
della dignità a tutti?


    5 Articoli
    • Sempre più guerre

      La mappa mondiale dei conflitti.
      Numeri, Paesi, intensità e livelli di violenza.
      Quando le guerre possono diventare infinite.
      Walter Nanni
    • La guerra del cibo

      Quando a sterminare popoli non sono le armi.
      Fame, carestia, landgrabbing e gestione delle risorse essenziali del pianeta.
      Gianni Rufini
    • Dentro uno schermo

      L’informazione su guerre e conflitti nell’era digitale.
      Quali spazi informativi e quanti accessi?
      Indagine sui click nei computer e nei media.
      Nicola Bruno
    • Le mafie della terra

      La guerra delle mafie, violenta e brutale quanto le altre.
      Che, oltre a potere e organizzazione criminale, è anche subcultura, corruzione e alleanze illecite.
      Tonio Dell’Olio
    • Verso un mondo più giusto

      Dopo la fame e il conflitto, la pace. Quali letture della realtà e quale impegno per ridurre il legame profondo tra fame, siccità, povertà e conflitto?
      Paolo Beccegato e Massimo Pallottino

    Ultimo numero

    Il dio in cui non credo
    FEBBRAIO 2017

    Il dio in cui non credo

    Il Dio in cui crediamo è un altro,
    non quello che ha in mente Trump.
    Non un dio economico, cioè.
    Non il dio delle banconote, dell'esclusione.
    Non quello dei muri.
    Ma il Padre di tutti.
    abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

    Ultimi Articoli

    • Gli occhi di Bauman
      ULTIMA TESSERA

      Gli occhi di Bauman

      È morto nella sua casa di Leeds in Inghilterra uno dei più importanti sociologi del nostro tempo. L’analisi della modernità con le sue derive nichiliste ci accompagneranno per molto tempo.
      Francesco Comina
    • Una strage di innocenti
      PAROLA A RISCHIO

      Una strage di innocenti

      “Ero forestiero e mi avete o non mi avete accolto”: periferie umane, a torto considerate tali.
      E periferie politiche. Che escludono. Che non vedono.
      Pierluigi Di Piazza (Centro Balducci – Zugliano)
    • Della cura della casa comune
      FEBBRAIO 2017

      Della cura della casa comune

      Laudato sí voci dalle periferie del sud del mondo tra drammi e speranze concrete.
      A cura di Tonio Dell’Olio
    • Il dio in cui non credo
      FEBBRAIO 2017

      Il dio in cui non credo

      Il Dio in cui crediamo è un altro,
      non quello che ha in mente Trump.
      Non un dio economico, cioè.
      Non il dio delle banconote, dell'esclusione.
      Non quello dei muri.
      Ma il Padre di tutti.
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.4.1.62