Dossier

Dossier

SOS rischio nucleare
A cura di Angelo Baracca e Alex Zanotelli


Il pericolo di una guerra nucleare
è il più alto dell’era nucleare.
Ma una crescente mobilitazione
della società civile mondiale
ha indotto le Nazioni Unite ad aprire
i negoziati per un bando totale delle armi nucleari,
iniziati il 27 marzo.
Il Trattato di Non Proliferazione del 1970
non ha limitato la diffusione di queste armi
presenti anche in Italia.
Urge un serio impegno di tutti
per un vero disarmo nucleare.


    6 Articoli
    • Arsenali atomici e pace

      Alex Zanotelli
    • Incubo nucleare

      Il disarmo nucleare si è arenato.
      Oggi rimangono 15.000 testate intatte nel mondo.
      E il pericolo di una guerra nucleare è più grave che mai.
      Angelo Baracca
    • Un passo in avanti

      Perché al bando il nucleare? Come si è arrivati a dire “no” alla Bomba?
      Quale forza potrà avere un Trattato di Proliferazione Nucleare?
      Alessandro Marescotti
    • Non uccidere

      Non uccidere

      Le armi nucleari sono illegittime!
      Violano il diritto internazionale e umanitario e sono contrarie a tutti i trattati.
      Joachim Lau
    • Sul suolo italiano

      Sono 70 le bombe nucleari sul territorio italiano.
      Tutte illegali. Quale diritto?
      Claudio Giangiacomo
    • Le bombe B61 e B61-12

      La Campagna del CNGNN per il disarmo nucleare: un’Italia che rispetti il Trattato di Non Proliferazione e non abbia quindi più armi nucleari sul proprio territorio.
      Giuseppe Padovano

    Ultimo numero

    Apocalisse nucleare?
    APRILE 2017

    Apocalisse nucleare?

    L’obiettivo finale dell’eliminazione totale delle armi nucleari
    diventa sia una sfida sia un imperativo morale e umanitario.
    Papa Francesco
    28 marzo 2017
    abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

    Ultimi Articoli

    • Il convivio dei più ricchi
      ULTIMA TESSERA

      Il convivio dei più ricchi

      La speranza per la terra non viene dal G7.
      E chi si dovrebbe ritrovare insieme dovrebbero essere governi di nazioni non allineate alla logica predatoria delle oligarchie e del mercato.
      Roberto Mancini (Filosofo e scrittore – www.manciniroberto.it)
    • DISARMO

      Alla fiera delle armi

      Al salone fieristico di Vicenza, dedicato a caccia, tiro sportivo e difesa personale, quest’anno sono stati ammessi anche minori. Bambini e armi.
      Con quale prospettiva educativa?
      Maurizio Mazzetto (Punto Pace Pax Christi Vicenza )
    • PRIMO PIANO LIBRI

      Rivoluzioni violate

      Le primavere arabe e le rivolte per la libertà e i diritti in Medio Oriente e Nord Africa, cinque anni dopo, tra possibilità e disillusione.
      Francesco Martone
    • PRIMO PIANO LIBRI

      Il mio Dio Sovversivo

      Desmond Tutu, arcivescovo africano del Sudafrica, in dialogo con il suo popolo. Sulla Parola di Dio e sui grandi temi della storia. Un libro che narra di un Dio del tutto inusuale. Sovversivo, appunto.
      Martino Ruppi
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.4.1.62