Dossier

Dossier

Frammenti di fragilità maschile
Nella complessità del tempo odierno,
come cambia l’essere uomini?
Quali domande nuove si aprono?
Viaggio nel maschile, dalla paternità
alla malattia o alla separazione.
E dalla tenerezza alla reciprocità.
A cura del circolo DonneMujeresWomen


Il tramonto del patriarcato e la critica
al maschile prevaricante ha lasciato
maggior spazio al femminile inteso
come attenzione all’amore, alla relazione,
all’accudimento. Conquiste sicuramente importanti
per il miglioramento della società
che l’hanno, però, lasciata senza il Padre…
Eppure, in Europa e in Italia esiste ancora
il mito del vero maschio anche se è espresso sottovoce,
in maniera più sommessa, forse.
Luigi Zoja


    5 Articoli
    • La scomparsa del padre

      Nel XX secolo si assiste allo svuotamento della funzione paterna, conseguenza della mutazione di attività professionali e dei ruoli nella società. Quale relazione tra scomparsa della paternità e costruzione dell’identità maschile?
      Ilaria Napolitano
    • La fragilità del distacco

      La separazione provoca traumi, disagi, ferite.
      Stefano e Maurizio raccontano i loro sentimenti, non dissimili da quelli ascoltati da tante donne.
      Giovanna D’Ari
    • In una Chiesa maschile

      Il rapporto uomini-donne nella Chiesa.
      Cosa sta cambiando? Quali riforme sono auspicabili?
      Intervista a don Armando Matteo.
      Intervista a cura di Patrizia Morgante
    • La cura del dolore

      Gli uomini e il dolore. Come attraversare la fragilità della vita e la fatica della malattia? Dall’ictus in poi, Roberto Tecchio si racconta.
      Grazia Grillo
    • Viscere di misericordia

      La generatività e la tenerezza appartengono a tutti.
      Ripartiamo da una reciprocità più autentica.
      Emma Martínez Ocaña

    Ultimo numero

    Nell'era della globalizzazione
    NOVEMBRE 2017

    Nell'era della globalizzazione

    Tutto diventa globale e il “pensiero unico” occidentale si materializza
    come intreccio di poteri e forme di dominio…
    Nell’arena globale, le multinazionali ricoprono il vuoto lasciato
    dallo Stato-nazione e questo è il più grave danno
    per ogni sforzo di democrazia.
    Noam Chomsky
    abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

    Ultimi Articoli

    • Un referendum farlocco
      ULTIMA TESSERA

      Un referendum farlocco

      Perché il referendum sulle maggiori autonomie in Veneto e in Lombardia è stato inutile, se non addirittura dannoso? Essere contro ogni populismo è dovere civico, anche in questa nostra Repubblica.
      Sergio Paronetto (Presidente Centro Studi Economico-Sociali per la Pace, già vice-presidente Pax Christi Italia)
    • Il Nobel contro un olocausto
      ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

      Il Nobel contro un olocausto

      Il Nobel conferito alla Campagna Internazionale per Abolire le Armi Nucleari è un riconoscimento per tutta la società civile che l’ha sostenuta.
      Ma il rischio nucleare resta.
      Angelo Baracca (Fisico, saggista specializzato nelle tematiche legate al nucleare civile)
    • Il pugno duro di Madrid
      POLITICA

      Il pugno duro di Madrid

      La questione catalana, le radici storiche del conflitto tra Spagna e Catalogna, le prospettive future: a colloquio con il prof. Steven Forti su uno dei conflitti attuali che tiene l’Europa con il fiato sospeso.
      Intervista a cura di Rosa Siciliano
    • Violenza, nonviolenza e globalizzazione
      NOVEMBRE 2017

      Violenza, nonviolenza e globalizzazione

      Atti del Seminario del Centro Studi Economico-Sociali per la Pace di Pax Christi Italia
      A cura di Siriana Farri e Rosa Siciliano
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.5.4