Dossier

Dossier

Don Lorenzo, i poveri e la coscienza
La coscienza prima di tutto.
Don Milani e il Vangelo dei poveri.
A cura di Andrea Bigalli


Bisogna avere il coraggio di dire ai giovani
“che essi sono tutti sovrani,
per cui l’obbedienza non è ormai più
una virtù, ma la più subdola
delle tentazioni, che non credano
di potersene far scudo
né avanti agli uomini né davanti a Dio,
che bisogna che si sentano ognuno
l’unico responsabile di tutto”.
Il prete di periferia sposa i poveri
e li conduce, attraverso la Parola
e l’uso responsabile della propria esistenza,
a percorsi inediti di liberazione.


    5 Articoli
    • La coscienza innanzitutto

      Don Milani, la sua coscienza rivoluzionaria, l’amore per le persone, la scuola. E la Parola, capace di restituire dignità a tutti e di cambiare il mondo.
      Andrea Bigalli
    • L’obbedienza disobbediente

      Don Milani era autentico testimone del Vangelo.
      Vicino ai poveri, ai giovani, alle periferie.
      Per renderle centro anche della Chiesa.
      Mario Lancisi
    • Una vita per i poveri

      La Chiesa di don Lorenzo Milani è la Chiesa dei poveri.
      Una scelta di obbedienza alla coscienza, al Vangelo, a Gesù e alle periferie che ci sono state affidate.
      Massimo Toschi
    • Il futuro negli occhi

      A cinquant’anni dalla morte di don Milani e dalla pubblicazione di Lettera a una professoressa, il racconto di una scuola speciale.
      Sandra Gesualdi
    • Cittadini e sovrani

      L’obbedienza non è più una virtù. Don Milani, la coscienza, la Patria e il diritto-dovere di obiettare.
      Diego Cipriani

    Ultimo numero

    Nell'era della globalizzazione
    NOVEMBRE 2017

    Nell'era della globalizzazione

    Tutto diventa globale e il “pensiero unico” occidentale si materializza
    come intreccio di poteri e forme di dominio…
    Nell’arena globale, le multinazionali ricoprono il vuoto lasciato
    dallo Stato-nazione e questo è il più grave danno
    per ogni sforzo di democrazia.
    Noam Chomsky
    abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

    Ultimi Articoli

    • Un referendum farlocco
      ULTIMA TESSERA

      Un referendum farlocco

      Perché il referendum sulle maggiori autonomie in Veneto e in Lombardia è stato inutile, se non addirittura dannoso? Essere contro ogni populismo è dovere civico, anche in questa nostra Repubblica.
      Sergio Paronetto (Presidente Centro Studi Economico-Sociali per la Pace, già vice-presidente Pax Christi Italia)
    • Il Nobel contro un olocausto
      ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

      Il Nobel contro un olocausto

      Il Nobel conferito alla Campagna Internazionale per Abolire le Armi Nucleari è un riconoscimento per tutta la società civile che l’ha sostenuta.
      Ma il rischio nucleare resta.
      Angelo Baracca (Fisico, saggista specializzato nelle tematiche legate al nucleare civile)
    • Il pugno duro di Madrid
      POLITICA

      Il pugno duro di Madrid

      La questione catalana, le radici storiche del conflitto tra Spagna e Catalogna, le prospettive future: a colloquio con il prof. Steven Forti su uno dei conflitti attuali che tiene l’Europa con il fiato sospeso.
      Intervista a cura di Rosa Siciliano
    • Violenza, nonviolenza e globalizzazione
      NOVEMBRE 2017

      Violenza, nonviolenza e globalizzazione

      Atti del Seminario del Centro Studi Economico-Sociali per la Pace di Pax Christi Italia
      A cura di Siriana Farri e Rosa Siciliano
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.5.4