La redazione



Direttore Responsabile:
Alex Zanotelli

zanotelli

Rivista fondata da
don Tonino Bello

don tonino


Redazione:
Tonio Dell'Olio, Renato Sacco, Anna Scalori, Rosa Siciliano (direttore)

Collaboratori:
Angelo Baracca, Grazia Bellini, Nacera Benali, Sandro Bergantin, Luigi Bettazzi, Andrea Bigalli, Chiara Bonaiuti, Gian Carlo Caselli, Mauro Castagnaro, Diego Cipriani, Giancarla Codrignani, Francesco Comina, Alberto Conci, Nicoletta Dentico, Rosario Giué, Flavio Lotti, Alessandro Marescotti, Monica Massari, Cristina Mattiello, Adnane Mokrani, Patrizia Morgante, Roberto Natale, Gianni Novelli, Antonio Papisca, Sergio Paronetto, Davide pelanda, Anita Pesce, Vittoria Prisciandaro, Riccardo Troisi, Santo Vicari, Alberto Vitali

Ricerca iconografica:
Francesco Casarola

Segreteria di redazione:
Marianna Napoletano

Ogni numero si avvale della collaborazione di esperti nei vari settori della ricerca sui temi della pace (disarmo, ecumenismo, economia, diritto, nonviolenza, spiritualità, teologia, filosofia, comunicazione...) e di giornalisti.

Ultimo numero

Il dio in cui non credo
FEBBRAIO 2017

Il dio in cui non credo

Il Dio in cui crediamo è un altro,
non quello che ha in mente Trump.
Non un dio economico, cioè.
Non il dio delle banconote, dell'esclusione.
Non quello dei muri.
Ma il Padre di tutti.
abbonatiscrivi ad alexscrivi alla redazione

Ultimi Articoli

  • Gli occhi di Bauman
    ULTIMA TESSERA

    Gli occhi di Bauman

    È morto nella sua casa di Leeds in Inghilterra uno dei più importanti sociologi del nostro tempo. L’analisi della modernità con le sue derive nichiliste ci accompagneranno per molto tempo.
    Francesco Comina
  • Una strage di innocenti
    PAROLA A RISCHIO

    Una strage di innocenti

    “Ero forestiero e mi avete o non mi avete accolto”: periferie umane, a torto considerate tali.
    E periferie politiche. Che escludono. Che non vedono.
    Pierluigi Di Piazza (Centro Balducci – Zugliano)
  • Della cura della casa comune
    FEBBRAIO 2017

    Della cura della casa comune

    Laudato sí voci dalle periferie del sud del mondo tra drammi e speranze concrete.
    A cura di Tonio Dell’Olio
  • Il dio in cui non credo
    FEBBRAIO 2017

    Il dio in cui non credo

    Il Dio in cui crediamo è un altro,
    non quello che ha in mente Trump.
    Non un dio economico, cioè.
    Non il dio delle banconote, dell'esclusione.
    Non quello dei muri.
    Ma il Padre di tutti.
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.4.1.62