Il ripudio della guerra

Il ripudio della guerra

Una lettura della guerra in Ucraina alla luce del diritto internazionale e della storia recente.

L'invasione dell'Ucraina da parte della

Leggi tutto...
Fedeltà e coerenza

Fedeltà e coerenza

Oltre tre mesi di combattimenti in terra ucraina. Un massacro. Pax Christi leva ancora più forte la propria voce perché

Leggi tutto...
Guerra per procura

Guerra per procura

Equilibri e interessi, attori e strategie nella guerra Russia-Ucraina. Quale stabilità in Europa e nel Mediterraneo? Intervista ad Alberto Negri.

Leggi tutto...
  • 1
  • Quel tessuto nelle zone di guerra

    Quel tessuto nelle zone di guerra

    Il segreto dell'esito delle azioni di pace che Stop the war ha realizzato finora è in quell'ingrediente delle relazioni che dà sapore al tutto. Piccole trame di tessuto del cuore composte di incontri e di ricerca paziente, di ascolto e di visite realizzate dalla presenza permanente a Leopoli, a Odessa, Leggi tutto...
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Adottata la Dichiarazione di Vienna: “Non ci fermeremo finché l'ultimo Stato non avrà aderito al Trattato, l'ultima testata non sarà stata smantellata e distrutta e le armi nucleari non saranno totalmente eliminate dalla Terra”

Economia

Il nostro sguardo sull'economia della società moderna per raccontare un punto di vista alternativo.

Scopri gli articoli

Chiese

Gli articoli dedicati al mondo delle Chiese.

Scopri gli articoli

Ambiente

Il nostro sguardo sulle problematiche ambientali.

Scopri gli articoli

Politica

Il nostro sguardo sulla politica italiana e internazionale.

Scopri gli articoli

Nonviolenza

Il nostro sguardo sul come cambiare il mondo con i gesti semplici dei disarmati.

Scopri gli articoli

Disarmo

Il nostro sguardo sui conflitti, sulle armi per raccontare un punto di vista alternativo e possibile.

Scopri gli articoli

Migrazioni

Il nostro sguardo sui popoli in cammino, sui loro sogni spesso traditi.

Scopri gli articoli

Si terrà alle 13 circa, ora italiana, la conferenza stampa in diretta di Odessa con i rappresentanti delle istituzioni locali e i partecipanti alla Carovana per la Pace per l'Ucraina, organizzata dal coordinamento #stopthewarnow. Fra le adesioni, quella della Cei, la Conferenza Episcopale Italiana.
La carovana di pace e nonviolenza, Stopthewar now , è partita oggi per la sua seconda missione nonviolenta, dopo quella a Leopoli, diretta a Odessa e Mykoaiev. Per esprimere solidarietà alle vittime. Per dire che la pace si può costruire solo senza armi.
"Siamo grati alla Conferenza Episcopale Italiana per l'adesione alla carovana della pace che si terrà dal prossimo 25 giugno in Ucraina.
Passiamo dalle favole alla realtà, sembra dirci Francesco davanti al dramma della guerra, all’impegno per la pace e alla necessità di una comunicazione pulita e veritiera. “Dobbiamo allontanarci dal normale schema di Cappuccetto rosso: Cappuccetto rosso era buona e il lupo era il cattivo.
  • Come abbonarsi a Mosaico di pace?

    Istruzioni per l'uso: pubblichiamo di seguito alcune note tecniche per

    Leggi tutto...
  • Calendario 2022

    Calendario 2022

    Parole e immagini per un nuovo Umanesimo, il calendario 2022

    Leggi tutto...
  • 1
  • 1