Mosaico di Pace ... è la rivista mensile promossa dalla sezione italiana di Pax Christi - movimento cattolico internazionale per la pace. 

Pace, ambiente, nonviolenza, disarmo, dialogo interreligioso per la pace, economia di giustizia... sono alcuni dei temi su cui mensilmente interroga e provoca.

Mosaico di pace vuol essere "luogo" di confronto, di dialogo, di ricerca e di proposta, oltre di informazione. Vuol essere occasione costante di confronto e crescita. Per un'umanità nuova, accogliente, fraterna e rispettosa di persone e ambente.

Mosaico di pace è strumento di lavoro per comporre, dal di dentro, il mosaico dell'impegno e dell'alternativa nonviolenta, attraverso rubriche e un dossier mensile monografico.

Ogni mese le pagine di Mosaico di pace danno la parola a testimoni ed esperti. Sono voci che parlano lingue e culture differenti, ma che sognano e propongono la stessa speranza.

Ogni mese istantanee diverse dai sud della terra. In Asia, America Latina e Africa non si consumano soltanto drammi di guerra e di fame, si osano strade nuove, si dà vita a laboratori di speranza e politiche di pace e di sviluppo. Mosaico di pace dà voce a questi percorsi.

Ogni mese andiamo a scovare luoghi, donne e uomini che si oppongono “ai segni del potere con il potere dei segni” (d. Tonino Bello). Si tratta di provocazioni e di sfide che hanno bisogno di essere conosciute per divenire efficaci ed essere segni di speranza.

Ogni mese riflessioni e proposte per educare ed educarsi alla partecipazione, alla legalità, alla solidarietà, alla giustizia, alla sobrietà, al servizio, alla gratuità, alla condivisione, al conflitto, alla cura dell’ambiente, alla speranza… insomma alla PACE.

Ogni numero propone, nelle pagine interne, un dossier che è spazio monografico di particolare approfondimento su un tema e ambito di questa complessità che attraversiamo.
 
La redazione è a Bisceglie (in Puglia), nella sede storica della segreteria nazionale del movimento, ed è, nello stesso tempo, itinerante, perchè composta di persone, volontarie, di varie parti di Italia.