Il Coordinamento Teologhe Italiane ha una nuova presidente, eletta sabato 5 giugno durante un’intensa e partecipata assemblea generale svolta in modalità telematica.

Si tratta di Lucia Vantini, veronese, classe 1972, docente di Teologia fondamentale e antropologia all’ISSR San Pietro Martire e di Antropologia filosofica e Antropologia teologica allo Studio teologico San Zeno, oltre che docente a contratto di Storia della filosofia contemporanea all’Università di Verona.

Vantini – vicepresidente nello scorso quadriennio – succede a Cristina Simonelli, a cui è andato il ringraziamento corale per essersi spesa senza riserve e con intelligenza a vantaggio dell’associazione negli ultimi otto anni.

L’assemblea ha anche eletto la nuova segretaria – la piacentina Donata Horak – e il nuovo Consiglio di presidenza, che risulta composto da Rita Torti (Parma), Federica Cacciavillani (Vicenza), Anna Carfora (Napoli), Alice Bianchi (Roma) e Simona Segoloni (Perugia), che il nuovo Consiglio ha nominato come vicepresidente.