"Siate soprattutto uomini fino in fondo. Anzi fino in cima! Perché essere uomini fino in cima significa essere santi. Non fermatevi perciò a mezza costa. La santità non sopporta misure discrete".

A proposito di nuovi F-35, don Renato Sacco e don Fabio Corazzina rispondono al Comandante dell’aeroporto di Cameri. La Stampa di Novara scriveva il 14 dicembre scorso: “Dodici F35 assemblati in un anno alla Faco di Cameri: record allo stabilimento Leonardo - Il comandante della base ha tracciato il bilancio delle attività in occasione della ricorrenza della patrona dell’Aeronautica…”.  Non possiamo certo condividere la gioia per questo traguardo, e siamo disponibili ad un incontro con il comandante Mastroberti.

Ieri il vescovo Luigi Bettazzi – il nostro don Luigi, per anni presidente nazionale e internazionale di Pax Christi – ha compiuto 98 anni.

Non si ride delle tragedie altrui. Infatti non c’è niente da ridere nel leggere la notizia di un aereo F-35, britannico, caduto nel Mar Mediterraneo lo scorso 17 novembre. Il pilota si è eiettato e si è salvato.

 

Ci sono alcune ‘cose’ che non conosci, ma proprio zero. E nello stesso tempo pensi che se non le conosci tu non sono importanti, non ti interessano e non c’entrano nulla con il tuo modo di vedere la vita. Chi come me ha superato i 66 anni e viene chiamato ‘boomer’ rischia di avere questa visione delle cose. Poi invece…

Pubblicato su Sbilanciamoci!

Sbandierato dalla stampa italiana come successo del multilateralismo, il G20 di Roma è stato un vero fallimento e ha preparato un altrettanto fallimentare summit della Cop 26 a Glasgow. Il capitalismo fossile va dritto per la sua strada e i governanti non riescono a imparare la lezione della pandemia.

“Il 4 novembre, occasione per ricordare che il nome del “milite ignoto” è… ignoto. Ma i nomi dei responsabili delle stragi sono ben noti!

Iniziava 20 anni fa il 7 ottobre 2001 l’“avventura” della guerra in Afghanistan. Enduring Freedom. Una guerra che ha visto in prima fila Stati Uniti, Nato e tanti altri Paesi tra cui anche l’Italia.

Ecco il testo della lettera che Mimmo Lucano aveva scritto nel 2018, mentre era agli arresti domiciliari, e letta durante la manifestazione del 1 ottobre a Riace in suo sostegno.

Oggi è un giorno carico di tristezza, di dolore, di morte. Un anno fa, 2020,  l’uccisione a Como di don Roberto Malgesini, 51 anni. E nel 1993 l’assassinio a Palermo di don Pino Puglisi, nel giorno del suo 56° compleanno, per mano di Cosa Nostra. Come dice anche l’amico don Diego Fognini (https://fb.watch/80y8VfUzB5/): Memoria, non solo ricordo.

Cari amici e amiche, oggi 13 settembre arriva la notizia di due femminicidi. Ormai quasi ogni giorno viene uccisa una donna.

Il 4 agosto 1936 nella cappella della Madonna in san Domenico a Bologna veniva ordinato presbitero Luigi Bettazzi. Settantacinque anni dopo il già ausiliare del card. Lercaro e vescovo emerito di Ivrea è tornato allo stesso altare, festeggiato dall'arcivescovo card. Matteo Zuppi e dal sindaco di Bologna, da Pax Christi locale e da alcuni amici. venuti anche da Ivrea. Vale la pena di accompagnare l'anniversario - celebrato dalla sua Chiesa anche con un messaggio cordiale di papa Francesco - ripensando la storia di anni che o non sono conosciuti da chi è troppo giovane o dimenticati da chi c'era.

Qualifica Autore: Coordinatore Pax Christi

A Genova c’eravamo.
Come Pax Christi, come protagonisti di un vasto, vastissimo, movimento per la pace: “In questi giorni Genova mi rinnova altre ferite.