www.musulmaniditalia.com

Un portale dedicato alla società civile musulmana in Italia: è questo il progetto editoriale di www.musulmaniditalia.com, sito internet creato per garantire uno spazio virtuale ‘laico’ nel quale confrontarsi su temi riguardanti la comunità musulmana del Paese.
In un’intervista all’AKI-ADNKRONOS INTERNATIONAL, il direttore responsabile del sito Khalid Chaouki, ex presidente dei Giovani Musulmani d’Italia, spiega come il portale miri a rappresentare uno strumento di dialogo in grado di rispondere all’esigenza di “promuovere all’interno delle istituzioni italiane, ma anche delle comunità di musulmani in Italia”, il concetto di “cittadinanza”, ovvero di appartenenza civica al nostro Paese, al di là della religione.
Il sito mette a disposizione dei navigatori internet informazioni aggiornate sul mondo dei musulmani d’Italia, un forum e una serie di editoriali e articoli d’opinione: in questo modo, dice Chaouki, “vogliamo che la moschea diventi ‘uno’ dei luoghi di dibattito” per la comunità islamica, “e non l’unico, per promuovere la dimensione civile” del musulmano italiano.
Il sito, parte del network editoriale ‘Stranieri in Italia’ che pubblica 15 testate giornalistiche in lingua straniera, è al momento prodotto da tre sole persone: lo stesso Chaouki e due collaboratori non musulmani.
Tra i settori di maggior interesse, le ‘news’ aggiornate quotidianamente e la rubrica ‘Il musulmano che non ti aspetti’, che racconta le esperienze di cittadini musulmani che si sono distinti per il loro impegno nel sociale. Un’importante spunto di riflessione è fornito anche dall’invito, rivolto a tutti i lettori, a sottoscrivere il ‘Manifesto contro il terrorismo e per la vita’, firmato da esponenti della società civile musulmana in Italia.

http://www.musulmaniditalia.com

Ultimo numero

Fratelli e sorelle
MARZO 2019

Fratelli e sorelle

Questa Dichiarazione è un simbolo dell’abbraccio
tra Oriente e Occidente, tra Nord e Sud
e tra tutti coloro che credono che Dio
ci abbia creati per conoscerci, per cooperare tra di noi
e per vivere come fratelli che si amano.
Papa Francesco e il Grande Imam Al-Tayyib
“Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale
e la convivenza comune”
Abu Dhabi, 4 febbraio 2019
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.16