Siccità

La peggior siccità degli ultimi 30 anni nella selva amazzonica peruviana minaccia le locali popolazioni indigene.
Una delle cause della grave siccità è sicuramente il taglio illegale degli alberi, fenomeno drammaticamente diffuso soprattutto nella zona di Iquitos.
Le conseguenze per le circa 50 popolazioni indigene dell’Amazzonia peruviana sono drammatiche.
L’Associazione per i popoli minacciati (APM) si appella alla Comunità internazionale affinché si attivi per porre fine alla deforestazione selvaggia e alla caccia indiscriminata in Amazzonia.

Fonte: AceA

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36