Guantanamo

In un nuovo rapporto di Amnesty International, si rinnovano le denunce del centro di detenzione Usa di Guantánamo Bay, Cuba, che sta condannando migliaia di persone nel mondo a una vita di sofferenza, tormento e disprezzo. Il rap porto è intitolato “Guantánamo: vite fatte a pezzi – l’impatto della detenzione a tempo indeterminato sui prigionieri e sulle loro famiglie” e contiene testimonianze di ex detenuti e dei loro familiari. Il rapporto è disponibile in lingua inglese all’indirizzo http://web.amnesty.org/library/index/ENGAMR510072006 e presso l’Ufficio stampa di Amnesty International Italia.

Info:
Amnesty International Italia – Ufficio stampa,
tel. 06-4490224 - cell. 348-6974361,
e-mail: press@amnesty.it

Ultimo numero

11 febbraio 1929
FEBBRAIO 2019

11 febbraio 1929

Riuscirà pian piano (o più rapidamente...)
la nostra Chiesa a essere, come le altre,
chiesa libera tra chiese libere?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.16