Perù

Amnesty International ha denunciato la natura discriminatoria dei servizi sanitari per la maternità e l’infanzia in Perù, dove si lasciano morire ogni anno centinaia di donne e bambini poveri.
“Un servizio sanitario all’altezza della situazione per la maternità e l’infanzia sembra essere un privilegio per ricchi.
Le donne più povere, che corrono i maggiori rischi durante la gravidanza e il parto, e i bambini emarginati che hanno più alte probabilità di contrarre malattie nei primi anni di vita, sono coloro che ricevono minore protezione” – si legge nel rapporto di Amnesty International.

Info:
Amnesty International Italia – Ufficio stampa
tel. 06-4490223
press@amnesty.it

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36