TESTIMONI

Voci di Dio nella storia

È morto a 88 anni l’arcivescovo di Palermo, che lottò contro la mafia e denunciò i poteri che la sostenevano. Fu soprannominato il cardinale di Sagunto.
Rosario Giuè

All’età di 88 anni è morto il 10 dicembre il cardinale Salvatore Pappalardo, già arcivescovo di Palermo per 25 anni e vice-presidente della CEI. Spero di non sbagliare nel ricordare la sua ricca personalità come vescovo del Concilio, del legame tra Vangelo e storia. Certo per molti Pappalardo è stato, più di tutto, il cardinale di “Sagunto”. Una mano anonima ha dipinto un lenzuolo bianco (quello usato per reagire alle stragi di mafia) e lo ha posto davanti alla cattedrale normanna, il giorno del funerale con questacritta: “Sagunto ti ringrazia”.
Eppure Pappalardo non è stato solo il cardinale di Sagunto. Egli, peraltro, rifuggiva dalle etichettature.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Ponti
SETTEMBRE 2019

Ponti

Quando gli angeli si accorsero che gli sventurati uomini
non potevano superare i burroni e gli abissi
per svolgere le loro attività, al di sopra di quei punti
spiegarono le loro ali e la gente cominciò a passare su di esse.
Per questo la più grande buona azione è costruire un ponte.
Ivo Andrić
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.26