PRIMO PIANO LIBRI

Il silenzio degli innocenti

Il libro di Giorgio Fasanella e Antonella Grippo dà voce alle vittime delle stragi neofasciste e a quelle del terrorismo rosso.
Andrea Bigalli

La memoria collettiva sembra sempre più tendere all’oblio: resta da capire se sia un fenomeno indotto dalla dinamica degli attuali mezzi di informazione o se si può pensare a una vera e propria rimozione. Taluni passaggi della vita sociale richiamano responsabilità su più livelli, gli esseri umani chiedono giustizia alla storia.
Se gli organi preposti a garantirla non sono efficaci e negano il diritto a quella verità che decreta il torto del carnefice, sta a ognuno di noi il compito di tale verità e della memoria che la custodisce, qualora sia al momento impossibile, fino al tempo del suo compiersi.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

La notte che ha cambiato il mondo
NOVEMBRE 2019

La notte che ha cambiato il mondo

Un dossier dedicato al Muro.
Quel Muro che ha condizionato la storia.
La notte tra il 9 e il 10 novembre 1989 la gente piccona,
distrugge e abbatte il Muro di Berlino.
E finisce un'era, dando inizio a una nuova.
Più sicura?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.29