NONVIOLENZA

I fratelli di anawim

Nata alla fine degli anni Settanta la fraternità segue le orme di Gesù povero, umile, solidale, accogliente. Il Gesù delle beatitudini.
Giovanni Cereti (Docente presso l'Istituto di Studi Ecumenici di venezia)

Perché avete scelto un nome così ostico da ritenere e da pronunciare? Questa è la domanda che ci sentiamo sempre porre da quanti incontrano per la prima volta la fraternità degli anawim.
Difficile spiegare che gli anawim, secondo la Scrittura, costituivano la
categoria della popolazione più umile e semplice, che poneva la propria fiducia in Dio e che viveva una profonda solidarietà, il “resto” di Israele che
aveva conservato attraverso i secoli la sua fedeltà al Signore.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Un mondo a colori
FEBBRAIO 2020

Un mondo a colori

Noi dobbiamo avviare processi, più che occupare spazi.
Dio si manifesta nel tempo ed è presente nei processi della storia.
Questo fa privilegiare le azioni che generano dinamiche nuove.
E richiede pazienza, attesa.
Papa Francesco, 21 dicembre 2019
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.32