Difesa nonviolenta

Conflitti, mediazione e gestione delle crisi internazionali: le strategie dell’intervento non armato.
Nanni Salio (Centro Studi Sereno Regis)

Accade sovente che il conflitto venga percepito come minaccia e/o attacco
dell’altro alla propria integrità, provocando un più o meno accentuato senso di insicurezza.
All’interno dei conflitti internazionali, che spesso sfociano in vere e proprie guerre, l’insicurezza non è più una sensazione, ma una condizione continua dell’esistenza, che l’uso della forza e della violenza spesso contribuisce ad alimentare.
Soprattutto, come nel caso del terrorismo, in cui l’intervento armato diventa “preventivo”. L’approccio nonviolento ricerca la possibilità di perseguire percorsi differenti.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

L'abbraccio
LUGLIO 2019

L'abbraccio

Il Documento sulla fratellanza umana,
per la pace mondiale e la convivenza comune,
firmato ad Abu Dabhi
da papa Francesco e dal Grande Imam,
è di importanza storica.
Un dossier per capire le novità, le strade aperte,
il dialogo e le prospettive.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.24