MOVIMENTI

Dalla parte degli ultimi

Fabio Corazzina racconta Pax Christi, le priorità del movimento internazionale,
le linee guida per l’azione nei conflitti e per la riconciliazione. E l’Italia propone più attenzione all’Iraq.
Intervista di Renato Sacco

Dal 28 al 30 aprile scorso ho partecipato all’Assemblea Internazionale di Pax Christi, tenutasi ad Anversa, in Belgio. Sono stati eletti 2 nuovi co-presidenti: Mons Laurent Monsengwo, vescovo della Repubblica democratica del Congo e Marie Dennis, della sezione di Pax Christi USA.
Il Presidente Internazionale attuale, S. B. Mons Michel Sabbah, Patriarca Latino di Gerusalemme, resta in carica fino al 3 novembre 2007.
Chi parla è don Fabio Corazzina, coordinatore di Pax Christi Italia. Gli abbiamo rivolto qualche domanda.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

La notte che ha cambiato il mondo
NOVEMBRE 2019

La notte che ha cambiato il mondo

Un dossier dedicato al Muro.
Quel Muro che ha condizionato la storia.
La notte tra il 9 e il 10 novembre 1989 la gente piccona,
distrugge e abbatte il Muro di Berlino.
E finisce un'era, dando inizio a una nuova.
Più sicura?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.29