SERVIZIO CIVILE

Ex obiettori ex coscienza

Obiettori a tempo determinato: quella che un tempo era una scelta di vita nonviolenta, oggi è uno status a tempo, parziale, limitato e revocabile.
Rosa Siciliano

Ex obiettore di coscienza, arruolato nell’esercito e inviato in Afghanistan. Potrebbe capitare nel nostro Paese tra non molto. Soprattutto se anche il Senato approverà una legge (approvata dalla Camera l’8 maggio scorso) che riduce i divieti imposti a quanti hanno fatto, a suo tempo, obiezione di coscienza al servizio militare, permettendo loro così di chiedere il porto d’armi, lavorare nelle industrie d’armi, fare il poliziotto o andare a caccia.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

L'abbraccio
LUGLIO 2019

L'abbraccio

Il Documento sulla fratellanza umana,
per la pace mondiale e la convivenza comune,
firmato ad Abu Dabhi
da papa Francesco e dal Grande Imam,
è di importanza storica.
Un dossier per capire le novità, le strade aperte,
il dialogo e le prospettive.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.25