Primavera conciliare

Dall’irruzione di una Chiesa fraterna, fortemente voluta da Papa Giovanni, alla decisione di esserci nel dibattito politico e culturale. Cosa accadrà nel prossimo futuro?
Angelo Bertani

Non riesco a pensare al cammino della Chiesa italiana negli ultimi anni senza ricordare la stagione del Concilio. Fu un momento decisivo. Come Pietro, Giacomo e Giovanni di fronte alla Trasfigurazione del Signore, per un breve momento vedemmo una realtà nuova, bellissima.
E capimmo che quella era la realtà vera della Chiesa, la verità definitiva al di là delle nebbie e della caligine della storia presente.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Il potere dei segni
MAGGIO 2019

Il potere dei segni

Il bacio di papa Francesco ai piedi
dei leader del Sud Sudan in guerra
è un’invocazione di pace,
un appello profondo e accorato alla riconciliazione.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico, ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.20