ULTIMA TESSERA

I nuovi poveri

La lotta alla povertà e i nuovi volti dei poveri: le regole di inclusione sociale, il ruolo degli enti locali e della politica intrecciano le proposte di Strada Facendo, l’iniziativa del Gruppo Abele e di Libera.
Leopoldo Grosso (Vicepresidente del Gruppo Abele e direttore dell’Università della Strada)

La lotta alla povertà non richiede solo soldi e volontà politica. Certo, le risorse economiche sono indispensabili poiché tra chi ha tanto e chi ha troppo poco le distanze si sono allungate in questi anni e bisogna riaccorciarle. Si tratta di ridistribuire le risorse perché sotto la soglia di povertà di 837 euro per coppia le schiere di chi non ce la fa si stanno ingrossando. Nei dormitori pubblici, nati per gli homeless, i senza dimora tradizionali, per il popolo della strada – composto dall’emarginazione storica attraversata da problematiche psichiatriche, alcool, droghe – viene oggi negato l’accesso a immigrati senza permesso di soggiorno, adducendo l’impedimento legale ad accoglierli.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Il potere dei segni
MAGGIO 2019

Il potere dei segni

Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.20