Amici d’oltremare

Testimonianze: squarci di vita quotidiana dal mondo islamico, voci e volti, sguardi differenti eppure tanto simili tra loro nella ricerca dell’Altro.
S. Houshmand, T. Michel, A. Lakhous, H. Teissier

Dietro il velo iraniano

Shahrzad Houshmand
Teologa iraniana, Università Gregoriana di Roma

Mi chiamo Shahrzad, parola persiana: Shahr significa paese, azad significa libera, libertà. Mia madre era innamorata di questo personaggio che rappresentava la grandezza dell’anima libera, perché Shahrzad giovanissima aveva tale saggezza e coraggio da autocandidarsi alla morte, scegliendo di vivere con un re psicologicamente malato che nutriva odio contro le donne. Le fiabe de Le mille e una notte raccontano che era piena di saggezza.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Quando le armi colpiscono le donne
OTTOBRE 2019

Quando le armi colpiscono le donne

In questo numero, il dossier è dedicato
al rapporto tra le mafie e la nonviolenza:
quali possibili risposte nonviolente
al potere criminale mafioso?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti: abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.27