Armi, un business che non conosce crisi

La cartina del mondo attraversata da enormi fiumi rossi: sono i flussi commerciali degli armamenti. In un'animazione on line
5 febbraio 2008

Finché c'è guerra c'è speranza. Era il titolo di una commedia un po' amara che narrava le fortune professionali di un rispettabile e cinico rappresentante di armi (ottimamente interpretato da Alberto Sordi). Pochi titoli "di fantasia" denunciano la realtà come questo. Una realtà economica - quella del commercio internazionale di armamenti - con cifre vertiginose se si pensa che solo l'Italia ha un volume di esportazioni in questo settore che supera i 2 miliardi di euro, considerando solo il traffico regolare.

Continua

Ultimo numero

Quando le armi colpiscono le donne
OTTOBRE 2019

Quando le armi colpiscono le donne

In questo numero, il dossier è dedicato
al rapporto tra le mafie e la nonviolenza:
quali possibili risposte nonviolente
al potere criminale mafioso?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.27