CHIESE

Un prete di strada

Storia di Pedro Meca e della comunità di accoglienza che ha fondato: La Moquette, volto e immagine di una Chiesa che accoglie, non discrimina, non giudica, non separa.
Patrizia Morgante

Abbiamo incrociato l’esperienza di una Chiesa di strada capace di incontrare la gente, di aprire il dialogo e di costruire sentieri di comunione. Pedro Meca è un operatore sociale formatosi sulla strada e sul campo. È un gioviale frate domenicano settantenne di origine basca.
Vive quasi da sempre a Parigi con i “sans abrits”, i senza tetto. Pur appartenendo al convento di Saint Jacques, vive in un appartamento “aperto” dove sovente accoglie persone per “stare semplicemente insieme”. Con altri operatori sociali fonda un’associazione, “Compagnons de la nuit” (Compagni della notte) e apre uno spazio notturno che si chiama La Moquette dove non si fa “caritas o assistenza”, ma si passano delle ore insieme (dalle 21.00 all’1 di notte) perché ognuno possa entrare in contatto ed esprimere la propria creatività. La Moquette è lo spazio dove anche la “follia” può trovare un senso.
Pedro si sente a casa tra i senza fissa dimora, mi domando quanto la sua storia personale abbia contribuito: viene abbandonato dalla madre e successivamente scompare anche la famiglia adottiva; a 17 anni va a Parigi per cercare la madre naturale e vive con lei circa 3 anni facendo il contrabbandiere. A 20 entra in convento.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Ponti
SETTEMBRE 2019

Ponti

Quando gli angeli si accorsero che gli sventurati uomini
non potevano superare i burroni e gli abissi
per svolgere le loro attività, al di sopra di quei punti
spiegarono le loro ali e la gente cominciò a passare su di esse.
Per questo la più grande buona azione è costruire un ponte.
Ivo Andrić
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.26