MOVIMENTI

La Guantanamo italiana

Le indagini giudiziarie su quanto avvenne nel 2001 a Genova, contro i 45 imputati accusati di violenze e abusi, aprono in Italia serie riflessioni sulla tortura.
E sulla legge che non c’è.
Lorenzo Guadagnucci

In questi mesi in tribunale a Genova si è percepito molto bene quanto il G8 del 2001 abbia inciso sulla storia del nostro Paese e sulla sua Costituzione materiale. Abbiamo ascoltato i pubblici ministeri descrivere indicibili maltrattamenti inflitti ai detenuti della caserma di polizia di Bolzaneto, e l’ombra della tortura si è stesa sul profilo della nostra democrazia.
[…]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Un mondo a colori
FEBBRAIO 2020

Un mondo a colori

Noi dobbiamo avviare processi, più che occupare spazi.
Dio si manifesta nel tempo ed è presente nei processi della storia.
Questo fa privilegiare le azioni che generano dinamiche nuove.
E richiede pazienza, attesa.
Papa Francesco, 21 dicembre 2019
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.32