Rambo made in Italy

Il mercato della sicurezza italiano: nomi, luoghi, sigle di chi vende la propria vita al servizio della violenza armata.
Pierpalo Lio (Giornalista, studioso del fenomeno)

Sfrecciano su enormi suv blindati e la loro uniforme – occhiali scuri, giubbotto in kevlar e t-shirt – è ormai un’immagine riconoscibile e comune in molti teatri caldi: dall’Iraq all’Afghanistan, dalla Colombia all’ex Jugoslavia. La figura del contractor militare o della sicurezza, però, non sembra far parte della cultura italiana. Il mondo anglosassone è la casamadre di gran parte degli “interinali della guerra” e, soprattutto, della maggioranza delle società del settore.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

La notte che ha cambiato il mondo
NOVEMBRE 2019

La notte che ha cambiato il mondo

Un dossier dedicato al Muro.
Quel Muro che ha condizionato la storia.
La notte tra il 9 e il 10 novembre 1989 la gente piccona,
distrugge e abbatte il Muro di Berlino.
E finisce un'era, dando inizio a una nuova.
Più sicura?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.29