AMERICA CENTRALE

L’Europa Diana

L’Unione Europea tra i nuovi accordi commerciali per la libera circolazione delle merci nei paesi dell’America centrale e la direttiva comunitaria sui rimpatri degli immigrati irregolari.
Alberto Vitali

A due anni dall’entrata in vigore del Trattato di Libero Commercio con gli Stati Uniti – era il 1° marzo 2006 – l’economia salvadoregna è in caduta libera e con essa la qualità di vita della popolazione del piccolo paese centroamericano.
Si calcola, infatti, che la produzione nazionale si sia ridotta del 15%, ma la disponibilità sul mercato interno è scesa ulteriormente, toccando punte del 40%. Il perché è facilmente intuibile: l’abbattimento dei dazi doganali ha favorito, da un lato, l’irruzione delle potenti multinazionali del nord; dall’altro, la riconversione dell’economia nazionale, ora finalizzata al mercato estero, più redditizio di quello locale.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

L'abbraccio
LUGLIO 2019

L'abbraccio

Il Documento sulla fratellanza umana,
per la pace mondiale e la convivenza comune,
firmato ad Abu Dabhi
da papa Francesco e dal Grande Imam,
è di importanza storica.
Un dossier per capire le novità, le strade aperte,
il dialogo e le prospettive.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.24