EDITORIALE

Vocabolario evangelico

Fabio Corazzina e Rosa Siciliano

“... la certezza che Dio rivolge la sua parola di salvezza a ogni uomo, a partire dai più poveri, e quindi egli vuole che la sua Parola sia [...] fatta conoscere a tutti i popoli come buona notizia di liberazione, di consolazione e di salvezza, cercando il dialogo all’interno delle Chiese e comunità cristiane e con le altre religioni, ancora più con le tante culture […]” (n 3, Instrumentum Laboris per la XII Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi).

Cosa significa per noi essere cristiani di fronte all’odierno panorama politico sociale e al paradigma valoriale e programmatico propostoci? Il vocabolario evangelico stride accanto al nuovo lessico che si è insinuato nelle nostre esistenze. Il Vangelo impone percorsi di liberazione e di salvezza condivisa, di dialogo e di ascolto, temi ben ripresi dalla Chiesa durante il Concilio. Eppure è evidente che un nuovo vocabolario si è imposto, senza possibilità di replica, e pare essere l’unico possibile.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Che cosa ti è successo Europa?
GIUGNO 2019

Che cosa ti è successo Europa?

Che cosa ti è successo, Europa umanistica,
paladina dei diritti dell’uomo,
della democrazia e della libertà?
Che cosa ti è successo, Europa madre di popoli e nazioni,
madre di grandi uomini e donne che hanno saputo difendere
e dare la vita per la dignità dei loro fratelli?
Papa Francesco, 2016
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.24