COOPERAZIONE

Parole solo parole

I grandi della terra e le loro fatue promesse. Gli esiti dell’ultimo vertice dei G8, le decisioni assunte, gli impegni di fronte alle povertà in aumento.
Sergio Marelli (Direttore Generale, Volontari nel mondo FOCSIV)

Contraddizioni e delusioni. Ecco gli elementi che hanno caratterizzato il G8 giapponese che si è svolto dal 7 al 9 luglio scorsi. Un appuntamento tanto atteso quanto insignificante dal punto di vista delle risoluzioni adottate. Di fronte al grido di circa 900 mila persone che soffrono la fame, un numero secondo stime FAO destinato ad aumentare a causa della crisi alimentare e dei cambiamenti climatici, i G8 hanno solo commissionato l’ennesimo studio, per altro coinvolgendo le stesse istituzioni che con le loro politiche, almeno fino a oggi, sono state spesso concausa di questa nuova emergenza mondiale.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

L'abbraccio
LUGLIO 2019

L'abbraccio

Il Documento sulla fratellanza umana,
per la pace mondiale e la convivenza comune,
firmato ad Abu Dabhi
da papa Francesco e dal Grande Imam,
è di importanza storica.
Un dossier per capire le novità, le strade aperte,
il dialogo e le prospettive.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.24