Una liberazione possibile

Nasce l’ecclesiologia al femminile. La riconsiderazione del pensiero-donna nella teologia, nella vita della chiesa, nella considerazione dei ministeri apre prospettive nuove.
Per tutti, uomini e donne.
Serena Noceti

Una riconsiderazione femminista dell’ecclesiologia è un atto di rivendicazione di un’area della teologia e della vita della chiesa che nel passato è stata in larga parte dominio maschile (N. Watson).
La necessità di un’intelligenza critica della chiesa è stata sempre più avvertita da parte delle teologhe che hanno dedicato a questa disciplina negli ultimi quaranta anni numerosi studi, in particolare di taglio analitico e settoriale, anche se solo dalla fine degli anni Ottanta la ricerca ecclesiologica è stata sviluppata secondo una specifica prospettiva di genere.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36