Attenti al virus

21 ottobre 2008 - Tonio Dell'Olio

I senatori leghisti Federico Bricolo, Rosa Angela Mauro, Sandro Mazzatorta e Gianpaolo Vallardi possono anche adottare tutti i riti di superstizione che ritengono se gli diciamo che potrebbero rimanere vittime del loro stesso emendamento, ma questo non servirebbe a preservarli.
Si tratta dei senatori della Repubblica che hanno firmato l'emendamento che cancella il segreto professionale che accompagna le prestazioni mediche a favore degli stranieri anche se irregolari. Il rischio a cui i senatori espongono se stessi, le loro famiglie e, ahimè anche noi, consiste nel fatto che, scoraggiando gli stranieri a rivolgersi ad un medico potrebbero alla fine anche favorire il propagarsi di malattie trasmissibili, infezioni e virus.
Per quanto ci riguarda non solo speriamo che il loro emendamento finisca bocciato dal buon senso della maggioranza dei senatori ma che oltre alle malattie trasmissibili si possa arginare la trasmissione del virus xenofobo e razzista, dell'agente patogeno che arriva persino a negare le cure a chi scappa dalla fame, dalla guerra e dalla violazione dei diritti nella speranza di trovare garanzie e protezione presso la nostra civiltà.

Ultimo numero

11 febbraio 1929
FEBBRAIO 2019

11 febbraio 1929

Riuscirà pian piano (o più rapidamente...)
la nostra Chiesa a essere, come le altre,
chiesa libera tra chiese libere?
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.16