Scuola nomade

I bambini e gli adolescenti nomadi e il loro diritto all’istruzione: il progetto dell’Arci di Roma.
Sabrina Milani (Dirigente Arci Solidarietà Lazio)

Il 2008 è stato dichiarato dall’Unione Europea l’anno del dialogo interculturale: gli stati membri si sono, quindi, impegnati a intervenire per il miglioramento delle condizioni di vita delle minoranze culturali e linguistiche che da secoli abitano il Vecchio Continente. Tra queste, il popolo rom rappresenta il più numeroso popolo transnazionale d’Europa che racchiude in sé, in virtù dei numerosi spostamenti che hanno caratterizzato la sua storia, le potenzialità per la realizzazione di un vero progetto interculturale. Tuttavia, nel panorama europeo, e nel caso specifico dell’Italia, la presenza rom, così come la presenza di altri popoli appartenenti a culture diverse, fa emergere conflittualità legate a stili di vita, esperienze, comportamenti eterogenei.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Il potere dei segni
MAGGIO 2019

Il potere dei segni

Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.20