Quaderno n. 15

Diritto e democrazia internazionale via di pace.

Riflessioni sullo Ius novum universale

“... Nell’ordinamento che per secoli ha regolato i rapporti fra gli Stati mettendo la guerra e la pace su uno stesso piano di legittimità, la guerra ha prevalso sulla pace. La storia ce ne dà ampia evidenza....
La pace è stata considerata al negativo, quale parentesi tra una guerra e l’altra, quale tempo utile alla preparazione di altre guerre all’insegna di ‘si vis pacem para bellum’ (se vuoi la pace prepara la guerra)...
Il nuovo Diritto internazionale, assumendo la pace quale suo obiettivo primario, ribalta questo approccio all’insegna di ‘si vis pacem, para pacem’ (se vuoi la pace prepara la pace).
Alla logica del tenersi preparati alla guerra la Carta delle Nazioni Unite sostituisce quella del disarmare, del prevenire i conflitti e del far funzionare il sistema della sicurezza collettiva...”

Mosaico di pace propone una riflessione del prof. Antonio Papisca, approfondita e sistematica sulla democrazia internazionale e sulla ricerca di vie alternative alla guerra, legittime e valide sul piano etico quanto su quello giuridico.

È pronto il nuovo Quaderno di Mosaico di pace - n.15:
“Diritto e democrazia internazionale via di pace.
Riflessioni sullo Ius novum universale”

In sintonia e continuità con il messaggio di sua santità Giovanni Paolo II, in occasione della Giornata mondiale della pace del 1° gennaio 2004, Mosaico di pace ha scelto di offrire le proprie pagine e il proprio spazio alla costruzione di un nuova cultura di pace, nonviolenza e giustizia, di un nuovo sistema etico e giuridico di convivenza umana in cui non si faccia ricorso alla violenza e alla guerra per la risoluzione dei conflitti.
Un impegno a cercare nuove via di pace possibili e alternative alle armi.
Un impegno di studio, riflessione, dibattito.
Un impegno comune e condiviso.
Con quanti, ricercatori e studiosi, si dedicano a consolidare i diritti umani.
Con quanti condividono queste nostre ansie di un futuro disarmato.
Con voi lettori.
Un impegno per tutti.

È possibile richiedere il Quaderno n.15 di Mosaico di pace (pagine 80) contattando la segreteria di redazione.

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36