ULTIMA TESSERA

Il mantello dei martiri

A Roma, alcuni vescovi iracheni hanno ricordato a tutta la Chiesa il dramma dell’Iraq e del suo popolo e hanno chiesto un Sinodo delle Chiese del Medio Oriente.
Renato Sacco

Il papa riceve in dono il mantello di mons. Rahho e la stola di p. Ragheed, martiri in Iraq”. Così scriveva Asianews in un’agenzia dello scorso 24 gennaio. “I vescovi caldei iracheni – continua la nota Agenzia Stampa – hanno donato a Benedetto XVI il mantello liturgico di mons. Paul Faraj Rahho e la stola di p. Ragheed Ganni, entrambi uccisi a Mosul, il primo nel 2008, l’altro nel 2007. Il dono è avvenuto durante l’udienza conclusiva della visita ad limina. Il papa ha ricevuto le due reliquie “con emozione” ricordando le “vittime della violenza in Iraq durante questi anni”.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Ponti
SETTEMBRE 2019

Ponti

Quando gli angeli si accorsero che gli sventurati uomini
non potevano superare i burroni e gli abissi
per svolgere le loro attività, al di sopra di quei punti
spiegarono le loro ali e la gente cominciò a passare su di esse.
Per questo la più grande buona azione è costruire un ponte.
Ivo Andrić
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.26