Solo teatro

9 febbraio 2009 - Tonio Dell'Olio

Il teatro civile è uno strumento importante nella denuncia dei mali e delle ingiustizie. Il teatro civile è un altro modo di raccontare e far conoscere togliendo il velo che troppo spesso un'informazione distratta o addomesticata tace e trascura.
Ulderico Pesce è forse destinato a non calcare palcoscenici famosi perché il suo teatro è scomodo. Porta in scena gli scempi dell'ambiente compiuti in Italia grazie a troppe connivenze, complicità e corruzioni e che hanno messo pesantemente in pericolo la salute di tante e tanti. Pesce racconta la storia della lotta per la terra delle regioni del sud e riporta in luce fatti di cronaca che, legati tra loro, gettano una luce nuova sulla portata di tanti misfatti che non riusciremmo altrimenti a comprendere. Il Grande fratello e i pacchi che regalano vincite rischiano di cambiare a livello antropologico il nostro modo di pensare. Abbiamo sempre più bisogno di drappelli di menestrelli come Ulderico Pesce che facciano teatro con la terra sotto le unghie per raccontare cosa avviene realmente dietro la cortina dei varietà.
Visitare il suo sito (www.uldericopesce.com)offre l'opportunità di dare anche il nostro contributo critico per un cambiamento urgente più che necessario.

Ultimo numero

Mediterraneo arca di pace?
GENNAIO 2020

Mediterraneo arca di pace?

Un numero speciale, monografico,
in occasione dell'incontro su
"Mediterraneo, frontiera di pace",
organizzato dalla Cei a Bari in febbraio 2020,
e nello sfondo del messaggio di papa Francesco
per la Giornata mondiale della Pace,
"La pace come cammino di speranza:
dialogo, riconciliazione e conversione ecologica".
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.31