Classi ponte? No grazie!

La proposta della Lega di costituire classi differenziate per Paesi non risponde ad alcun criterio didattico e aumenterà discriminazioni e isolamento di alcuni bambini.
Simonetta Salacone (Dirigente scolastica del Circolo didattico 126°, Roma)

La Lega insiste nel riproporre, fra i provvedimenti di integrazione per migranti, le classi “ponte” o “differenziate” per gli alunni provenienti da Paesi extraeuropei. Tale provvedimento, che può sembrare, a lettura superficiale, utile a far superare le difficoltà legate a problemi di natura linguistica, ha in realtà ben altri intendimenti. La mozione propone, infatti, che, oltre a test, atti a individuare il livello di conoscenza della lingua italiana, per i bambini e le bambine arrivati di recente in Italia vadano previsti percorsi di “educazione alla legalità” e di “comprensione dei diritti e dei doveri (il rispetto per gli altri, la tolleranza, il rispetto della legge del Paese accogliente)”, corsi di “sostegno alla vita democratica” e progetti sulla “interdipendenza mondiale”, sul “rispetto delle tradizioni territoriali e regionali del Paese accogliente, senza etnocentrismi” e sul “rispetto della diversità morale e della cultura religiosa del Paese accogliente”.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36