ECUMENISMO

Tutti in un’unica trama

Si è svolta a Roma la quarta Conferenza mondiale dei battisti per la pace: un grande evento in grado di ricordarci quanto l’umanità sia tutta inestricabilmente legata in uno stesso destino.
Anna Maffei (Presidente Ucebi – Unione cristiana evangelica battista d’Italia)

Si è messo di fronte a me squadrandomi da sopra i suoi occhiali e mi ha detto: “Cosa ci vai a fare a questo convegno per la pace di Roma. Conosci Aung San Suu Kyi”? “Sì, ne ho sentito parlare”. “Chi sei? Che ruolo hai?”. “Sono un giovane birmano che vive sul confine tailandese, sono un credente, un cristiano”. “Chi sono quelli che ti hanno invitato?”. “Li ho conosciuti anni fa partecipando a un seminario per la trasformazione nonviolenta dei conflitti in un campo profughi”. Così ho cercato di spiegargli la situazione al confine, gli scontri quasi quotidiani fra i gruppi armati, la situazione delle famiglie Karen costrette a fuggire… ma lui mi ha interrotto e mi ha detto: “Non cercare di spiegare le cose a me, conosco la situazione…”. Ma io volevo dirgli lo stesso come vanno le cose dove vivo io, così abbiamo parlato a lungo.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Il potere dei segni
MAGGIO 2019

Il potere dei segni

Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.20