Nel volto dei poveri

Insieme al vescovo del popolo povero, nel Brasile di oggi con i poveri e i senza diritti, per una Chiesa che vive accanto ai diseredati della storia.
Bira Azevedo (Attore di strada ed educatore alla Casa do Sol di Salvador de Bahia)

Era mercoledì delle ceneri. Come abitudine è il giorno in cui si va in chiesa per l’inizio della quaresima. Quest’anno ho deciso di andare in una comunità particolare, diversa delle nostre parrocchie. Questa comunità è formata da chi vive invisibile agli occhi della società brasiliana. La “Comunità della Trinità”, come loro si chiamano, è formata da “moradores de rua” (persone di strada), che hanno trovato in questo luogo la dignità umana.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Un mondo a colori
FEBBRAIO 2020

Un mondo a colori

Noi dobbiamo avviare processi, più che occupare spazi.
Dio si manifesta nel tempo ed è presente nei processi della storia.
Questo fa privilegiare le azioni che generano dinamiche nuove.
E richiede pazienza, attesa.
Papa Francesco, 21 dicembre 2019
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.32