DISARMO

Il triste primato italiano

Da cosa può nascere una cultura di pace?
L’esperienza dell’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere.
Fabio Corazzina e Carlo Tombola (Pax Christi Italia - Opal)

Oggi, i nostri mondi “civilizzati” conoscono tutto sommato un tasso molto basso di violenza diretta e diffusa e una grande sfiducia nello Stato come strumento per continuare a tenerla a bada. Tanto che sono sufficienti pochi episodi di criminalità, statisticamente irrilevanti, per gridare al romeno, organizzare ronde di autodifesa, invocare l’esercito nelle strade e leggi speciali. La crisi dello Stato è arrivata a questo punto, ma esso funziona ancora perfettamente quando si tratta di gestire uno degli affari più grandi e spettacolarizzati rimasti nelle sue mani: la guerra.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36