PRIMO PIANO LIBRI

In dialogo con i lontani

Memorie e riflessioni di un vescovo un po’ laico: Luigi Bettazzi.
Renato Sacco

Che dire? Per presentare un nuovo libro di mons. Bettazzi forse poteva bastare dire che era uscito, riportare il titolo e la casa editrice: In dialogo con i lontani. Memorie e riflessioni di un vescovo un po’ laico, Aliberti editore. E basta. Si poteva risparmiare lo spazio e usare queste pagine per altro. Perchè sappiamo come scrive Bettazzi e che cosa scrive. I suoi libri sono sempre stati interessanti, pungenti, scomodi e vitali. Molti, moltissimi, sanno chi è Bettazzi: è il caso di dire che basta la parola. Ancora di più per questo libro che ha un sottotitolo che attira: “vescovo un po’ laico”. Come? Un vescovo laico? È una contraddizione.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Ponti
SETTEMBRE 2019

Ponti

Quando gli angeli si accorsero che gli sventurati uomini
non potevano superare i burroni e gli abissi
per svolgere le loro attività, al di sopra di quei punti
spiegarono le loro ali e la gente cominciò a passare su di esse.
Per questo la più grande buona azione è costruire un ponte.
Ivo Andrić
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.26