POTERE DEI SEGNI

Nell’ebbrezza della danza

Maria è donna di parte. Tutt’altro che obbediente, è l’icona della resistenza passiva e della disobbedienza civile.
Ignazio Pansini

Un posto tutto particolare è quello che ricopre Maria nella vita di don Tonino. Egli con Lei instaura una relazione viva: è stupore, è dialogo, è preghiera, è ascolto, è ammirazione, è abbandono fiducioso. Maria non viene intesa come una donna lontana dalle vicende quotidiane, senza soprassalti di passioni e momenti di paure. L’essere diventata Madre di Dio non la sottrae all’umanità. Anzi. In lei è l’umanità intera a essere salvata. Più che assopire, sveglia. E veglia perché l’uomo non si addormenti.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Ponti
SETTEMBRE 2019

Ponti

Quando gli angeli si accorsero che gli sventurati uomini
non potevano superare i burroni e gli abissi
per svolgere le loro attività, al di sopra di quei punti
spiegarono le loro ali e la gente cominciò a passare su di esse.
Per questo la più grande buona azione è costruire un ponte.
Ivo Andrić
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.26