POTERE DEI SEGNI

Nell’ebbrezza della danza

Maria è donna di parte. Tutt’altro che obbediente, è l’icona della resistenza passiva e della disobbedienza civile.
Ignazio Pansini

Un posto tutto particolare è quello che ricopre Maria nella vita di don Tonino. Egli con Lei instaura una relazione viva: è stupore, è dialogo, è preghiera, è ascolto, è ammirazione, è abbandono fiducioso. Maria non viene intesa come una donna lontana dalle vicende quotidiane, senza soprassalti di passioni e momenti di paure. L’essere diventata Madre di Dio non la sottrae all’umanità. Anzi. In lei è l’umanità intera a essere salvata. Più che assopire, sveglia. E veglia perché l’uomo non si addormenti.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

Rigenerare l'abitare
MARZO 2020

Rigenerare l'abitare

Dal Mediterraneo, luogo di incontro
tra Chiese e paesi perché
il nostro mare sia un cortile di pace,
all'Economia, focus di un dossier,
realizzato in collaborazione
con la Fondazione finanza etica.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.36