PALESTINA

Nel villaggio di Bil’in

Nuove forme di resistenza nonviolenta: palestinesi e israeliani per la pace.
Giulia Ceccutti

Da quattro anni, ogni venerdì, gli abitanti del villaggio di Bil’in, vicino a Ramallah, portano avanti insieme a pacifisti israeliani e internazionali una forma di protesta nonviolenta contro il muro che minaccia di espropriare il 60% delle terre del villaggio.
Non sono i soli: come loro, a fare opposizione attraverso un modello di resistenza popolare pacifica – e creativa – ci sono il villaggio di Nil’in e altre realtà che stanno a sud di Hebron, Al-Ma’sara e nella Valle del Giordano.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

L'abbraccio
LUGLIO 2019

L'abbraccio

Il Documento sulla fratellanza umana,
per la pace mondiale e la convivenza comune,
firmato ad Abu Dabhi
da papa Francesco e dal Grande Imam,
è di importanza storica.
Un dossier per capire le novità, le strade aperte,
il dialogo e le prospettive.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.25