LAICITÀ

Con gli occhi della filialità

Il Concilio pone le premesse per una svolta che ci consentirà di vivere l’amore filiale senza esclusivismi né ideologie proprietarie.
Roberto Mancini (Filosofo, Università di Macerata)

Un evento di conversione
Il Concilio è evento di conversione. L’inizio di un evento di conversione presto, purtroppo, congelato, interrotto. Un evento di conversione non si può rivivere se non ampliandolo, spingendolo in avanti, in una dinamica di vita nuova rigenerante. Per fare questo in modo lucido, per essere disponibili a questa svolta che chiama in causa quello che potremmo definire laicità, forse uno degli elementi necessari è la capacità di guardare il Concilio nel suo disegno complessivo e nel suo significato globale. Il suo vero valore sta nella riapertura dell’umanità all’universalità di Dio.
[...]

Note

Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
abbonamenti@mosaicodipace.it

Ultimo numero

L'abbraccio
LUGLIO 2019

L'abbraccio

Il Documento sulla fratellanza umana,
per la pace mondiale e la convivenza comune,
firmato ad Abu Dabhi
da papa Francesco e dal Grande Imam,
è di importanza storica.
Un dossier per capire le novità, le strade aperte,
il dialogo e le prospettive.
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Note

    Il testo integrale dell'articolo non è disponibile on line.
    Se desideri sottoscrivere l'abbonamento al formato elettronico,
    ti preghiamo di contattare l'ufficio abbonamenti:
    abbonamenti@mosaicodipace.it
    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.24