Notizie disarmanti

29 maggio 2009 - Tonio Dell’Olio

Ai non addetti ai lavori sembrerà una cifra astronomica se non un semplice errore di scrittura e invece no, vi assicuro e confermo che le Commissioni Difesa di Camera e Senato, negli stessi giorni del terremoto, hanno dato parere favorevole per spendere circa "15 miliaridi di euro" in un progetto che prevede la costruzione di 131 cacciabombardieri Joint Strike Fighters (la sigla è JSF-F35) che impegnerà il nostro paese fino al 2026.
Per contrastare questa scelta scellerata che non è ancora definitiva e che pertanto attende di essere discussa e approvata, è partita da pochi giorni la campagna di pressione lanciata da Sbilanciamoci! e dalla Rete Italiana per il Disarmo "affinché il Governo italiano rinunci all'acquisto dei cacciabombardieri JSF-F35 e usi in maniera migliore per la popolazione" questa somma enorme.
A conti fatti, con la stessa cifra "si potrebbero contemporaneamente costruire 3000 nuovi asili nido, installare 8 milioni di pannelli solari, dare a tutti i collaboratori a progetto la stessa indennità di disoccupazione dei lavoratori dipendenti, allargare la cassa integrazione a tutte le piccole imprese...".
Vi invito, pertanto, a sottoscrivere l’appello che trovate sul sito www.disarmo.org
Dimenticavo: "Mosaico di pace" ci faceva notare che la somma fornita dal governo per l’intera ricostruzione dei danni provocati dal terremoto in Abruzzo ammonta a soli 12 miliardi di euro!

Ultimo numero

Un mondo a colori
FEBBRAIO 2020

Un mondo a colori

Noi dobbiamo avviare processi, più che occupare spazi.
Dio si manifesta nel tempo ed è presente nei processi della storia.
Questo fa privilegiare le azioni che generano dinamiche nuove.
E richiede pazienza, attesa.
Papa Francesco, 21 dicembre 2019
Mosaico di paceMosaico di paceMosaico di pace

articoli correlati

    Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.6.32